Rimettere al centro le migliori energie, trainare la Capitale verso un futuro più giusto avendo come priorità la lotta alle disuguaglianze e ai cambiamenti climatici. Questo il senso della lista ‘Roma Futura’ a sostegno del candidato sindaco di Roma per il centrosinistra Roberto Gualtieri

In evidenza

Il termovalorizzatore non è la soluzione ma accettiamo la sfida di chiudere il ciclo dei rifiuti

Ancora una volta a Roma la discussione sui rifiuti rischia di assumere le dimensioni di un derby «termovalorizzatore si o no?», togliendo la possibilità ai romani e alle romane di comprendere, partecipare e svolgere il necessario ruolo di cittadini e cittadine responsabili che è alla base dell’economia circolare. Ha fatto bene il Sindaco a porre il problema della chiusura del ciclo dei rifiuti, chiunque abbia davvero a cuore il futuro di Roma sa che questa è la vera sfida. Si tratta di fare quel che abbiamo promesso in campagna elettorale, quello che c’è scritto nell’ordine del giorno approvato in Assemblea Capitolina la scorsa settimana, Roma deve procedere spedita sulla riduzione dei rifiuti, sul recupero dei materiali, sul riciclo, su una virtuosa filiera dell’economia circolare e ambire a recuperare terreno, ad essere capitale anche su questo fronte strategico. A partire da ...
Leggi Tutto

Verso il futuro

Oltre 20 mila voti, due consiglieri al Comune e consiglieri in tutti i Municipi nel caso di vittoria al ballottaggio di Roberto Gualtieri, è un’ottima base di partenza e uno slancio verso il futuro. In pochissimo tempo tante romane e tanti romani si sono riconosciuti nelle proposte femministe, egualitarie, ecologiste di Roma Futura, nella nostra idea di città e nell’autorevolezza delle nostre esperienze, tutto questo ci onora e ci responsabilizza. Siamo orgogliosi di essere parte e riferimento per una comunità che pensa che Roma abbia bisogno di scelte coraggiose e radicali per rilanciare la città, a partire dai territori. Mancano pochissimi giorni al ballottaggio del 17 e 18 ottobre. Il lavoro non è finito!
È rimasto l’ultimo sforzo: dare a Roma un sindaco come Roberto Gualtieri.
Ora il nostro impegno è tornare tutti a votare.
Grazie a tutte e tutti! ...
Leggi Tutto

Primo Piano

Priorità e strategie per l'attuazione del PNRR con Giovanni Caudo

Priorità e strategie per l’attuazione del PNRR con Giovanni Caudo

Non basta saper spendere i soldi I fondi del PNRR sono risorse importanti messe a disposizione dall’Europa per fare uscire l’Italia e gli altri Paesi europei dalla crisi acuitasi durante la pandemia, ma che si protraeva dal 2008. Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza ...
Leggi Tutto

Roma e la mobilità

Negli scorsi giorni è uscito il Rapporto Mobilità 2021 di Roma Servizi per la Mobilità. Facciamo qualche considerazione. Nella stagione che va dalla primavera all’autunno quasi il 4% dei romani si muove in città in bicicletta, in netta crescita negli ultimi due anni. Il 55% ...
Leggi Tutto

Giovanni Caudo eletto presidente della Commissione Speciale Pnrr

Oggi Giovanni Caudo è stato nominato presidente della Commissione speciale Pnrr.
Un ruolo di primo piano, da questa commissione passeranno i progetti che hanno il compito di rilanciare la nostra città. Con Caudo alla presidenza siamo certi che Roma saprà cogliere l’opportunità di crescita sociale ...
Leggi Tutto

Roma, come stai?

Vi segnaliamo due registrazioni dell’evento Roma, come stai?, promosso da A Sud Onlus e tenutosi il 17 dicembre 2021 a Roma. Roma e i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.
Con:
Marica Di Pierri, A Sud
Giovanni Caudo, Presidente Commissione PNRR Comune di ...
Leggi Tutto

Spazi aperti e servizi pubblici di supporto alle opportunità per i giovani

In tutti i nostri 15 Municipi. PROPONIAMO l’ideazione, la pianificazione e l’apertura di “Spazi Aperti e Servizi Pubblici di Supporto alle Opportunità per i Giovani”, che rendano possibile a tutte e tutti realizzare, e partecipare ad attività tra pari nonché alla mobilità di apprendimento, in ...
Leggi Tutto

Diritto all’abitare

“L’80% degli italiani è proprietario di un immobile”. La frase ormai è mantra nelle riflessioni sul reale tasso di indebitamento del Paese e nelle disquisizioni sulle attitudini di investimento degli italiani. Ciò che si omette di dire è che nei grandi centri urbani la percentuale ...
Leggi Tutto

Loading...